Sottofondo Centrostorico Calce per il Torrione degli Spagnoli di Carpi

sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-2
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-12
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-11
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-10
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-9
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-8
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-7
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-6
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-5
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-4
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-3
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-2
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-12
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-11
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-10
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-9
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-8
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-7
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-6
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-5
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-4
sottofondo-centrostorico-calce-torrione-degli-spagnoli-carpi-3

Tipo di intervento 

Sottofondo CentroStorico Calce contribuisce ai lavori di restauro del Torrione degli Spagnoli di Carpi gravemente danneggiato dagli eventi sismici del maggio 2012.

Nel cuore di Carpi, affacciato su piazza Martiri, il Torrione degli Spagnoli è uno dei simboli medioevali della città e fa parte del grande complesso monumentale del Castello dei Pio di Savoia. Costruito tra il 1440 e il 1450 unendo due precedenti torri, nel Torrione storicamente dimorarono i signori della città: i Pio di Savoia nel 1400 e gli Estensi di Ferrara e Modena nel 1500, per poi diventare di proprietà della monarchia e dello Stato italiano entrando nel patrimonio pubblico locale.

L’edificio per anni è stato sede di servizi e uffici comunali, ma è stato chiuso in seguito al sisma del maggio 2012 . I lavori per il recupero del Torrione degli Spagnoli sono stati avviati alla fine del 2018.

Nel caso del Torrione degli Spagnoli il materiale protagonista è  Sottofondo CentroStorico Calce, sottofondo leggero, predosato, isolante resistente e dalla composizione “naturale” a base di calce idraulica naturale NHL 3.5, spiccatamente votato per essere utilizzato negli interventi su edifici di interesse storico e artistico e in tutti quei contesti dove la compatibilità con i materiali da costruzione storici è un requisito fondamentale.

Se da un lato le proprietà della calce idraulica naturale sono determinanti, non è da meno l’importanza della presenza nella miscela dell’argilla espansa LecaPiù che conferisce al Sottofondo CentroStorico Calce le sue note proprietà di leggerezza (la massa volumica in opera di questo nuovo prodotto è di 700 kg/m3), isolamento termico (conducibilità termica λ=0,19 W/mK), e veloce asciugatura (circa 10 giorni per 5 cm di spessore).

I lavori di competenza Laterlite hanno riguardato i riempimenti delle volte, di alcune delle quali verrà ripristinata la curvatura, come ad esempio nella complessa volta detta “dello Zodiaco”, nella sala a piano terra, alla quale bisognava restituire la sua forma originaria ripristinando la grande spazialità della sala. Per questo intervento Sottofondo CentroStorico Calce si è rivelato essere il materiale perfettamente indicato per un lavoro di questa tipologia, tutelato dalla Soprintendenza ai Beni culturali. Al momento nel Torrione degli Spagnoli sono stati eseguiti riempimenti di volte e strati di isolamento su solai piani di vari spessori per circa 210 m³.

Non è la prima volta che i prodotti Laterlite a base di argilla espansa Leca vengono utilizzati nel Torrione degli Spagnoli: diversi anni fa, i sottofondi Lecacem e i massetti Lecamix erano già stati scelti per le loro caratteristiche di leggerezza e isolamento in un intervento di manutenzione dei solai.

Il caso di Carpi sottolinea, esaltandole, le qualità delle soluzioni tecniche Laterlite per il recupero del patrimonio costruito e l’edilizia sostenibile.

Richiedi informazioni


    I campi contrassegnati con * sono obbligatori

    Iscriviti a LecaNews, la newsletter del gruppo Laterlite che ti tiene costantemente aggiornato sulle novità, le soluzioni e i sistemi tecnici del mondo Leca.

    Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

    Privacy*

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori